Come si costruisce un impianto di irrigazione automatizzato

La costruzione di un impianto irriguo automatizzato si divide in due importanti fasi:

1) Il progetto.
Il progetto può essere eseguito sul campo, oppure su carta riportando le giuste misure e gli eventuali ostacoli.
Particolare attenzione deve essere rivolta alla posizione ed alla distanza degli irrigatori, che è subordinata alla scelta degli stessi.

Per giardini di piccole dimensioni è consigliabile utilizzare irrigatori a corto raggio, che impediscono zampillate d’acqua fuori dal perimetro del giardino.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie impiegati per il funzionamento del sito sono già stati impostati Per maggiori informazioni a riguardo consultare la Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito